Todo Modo

Todo modo-2

 

Mentre nel paese infuria un’epidemia, un centinaio di “notabili” del partito che da trent’anni governa l’Italia si riuniscono in un albergo-convento, costruito nel sottosuolo di una pineta, per eseguirvi un corso di esercizi spirituali condotto da un severo gesuita, don Gaetano. In realtà, indifferenti alle tonanti prediche del sacerdote, che non ha dubbi sulla loro corruzione, ai convenuti preme soltanto concordare una nuova spartizione del potere. Ben presto, mentre un furto sacrilego induce un indignato cardinale ad abbandonare il convento, la riunione si trasforma in rissa, volano parole grosse, si viene alle mani: c’è anche un morto, cui altri seguono nei giorni successivi, gettando il terrore tra i “notabili”. Chi è il misterioso assassino? Se lo chiedono il magistrato, venuto per le indagini, e l’uomo che tutti chiamano “presidente” (il solo che abbia condotto con sè la moglie, con la quale s’abbandona, tra una preghiera e l’altra, a torbide effusioni). Rifugiatosi nella cripta del convento, il “presidente” (sul quale, peraltro, gravano i sospetti dei compagni) si convince d’aver trovato la pista per risalire all’assassino. La convinzione diventa certezza quando muore anche don Gaetano: suicida, si afferma, per punire se stesso (si scopre che aveva una doppia vita), dopo avere punito gli altri. Sollevati, i “notabili” superstiti si apprestano a lasciare il convento: fuori li aspetta la morte.

Todo Modo, tratto dal romanzo di Leonardo Sciascia, occupa una posizione importante nel cinema degli anni Settanta, perché svela l’ossessione della morte nella vita politica italiana sotto la maschera della palingenesi sognata da un visionario, il capo del partito di maggioranza relativa, ovvero Aldo Moro, interpretato da Gian Maria Volontè.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: